Pitti Immagine Uomo: debutta sulla passerella Ermanno Scervino

Debutto, ieri sera, sulla passerella per lo stilista Ermanno Scervino, che nell’ambito di un evento-performance alla Stazione Leopolda ha presentato, per la prima volta dal vivo, la sua collezione maschile. Sulla pedana una moda sportswear deluxe, con capi preziosi ma portabili, all’insegna di uno stile fusion.
Una collezione ricca, con proposte molto elaborate, eppure mai eccessive: Ermanno Scervino è stato protagonista ieri sera a Firenze con una serie di capi dove spiccano una grande ricerca nei materiali e un metissage accurato di tessuti e cromie.
“Sono a favore di una moda portabile, senza eccessi fine a se stessi – ha spiegato a fashionmagazine.it lo stilista milanese, ma fiorentino d’adozione -. Sono innamorato dello stile quotidiano, che cerco di rendere moderno”.
La collezione, infatti, è estremamente ricercata, pur utilizzando fit comodi e adatti alla vita cittadina: maglie lavorate a mano impreziosite da pelliccia, camicie a righe o a quadri personalizzate da ricami, sahariane imbottite, bomber preziosi e tanto denim, “per il quale nutro da sempre una grande passione”, confida Scervino.
Il gioco dei contrasti diventa un fil rouge del prossimo autunno-inverno: tra i materiali, che sono trattati, lavati e ritinti per regalare un aspetto used, i colori, mescolati e soffusi, e le modellature, tra l’etnico e il metropolitano.
Alla sfilata-evento, firmata dalle musiche del dj londinese Tasty Tim, hanno partecipato anche alcune modelle, tra cui Beatrice Borromeo e Alek Wek, che hanno indossato abiti ultrafemminili, mescolati a parka maschili in stile aviatore.
“Scervino ha saputo interpretare uno sportswear da città con proposte ricche e sofisticate – ha detto un importante buyer russo, Mikhail Kusnirovich, presidente di Bosco di Ciliegi -. Adatte per contraddistinguere l’assortimento del secondo negozio presto in apertura a Mosca”. Il marchio Ermanno Scervino, intanto, si appresta ad arricchire la propria offerta, grazie a un accordo appena siglato con un’azienda veneta per la produzione di una linea di moda giovane.
a.t.
stats