Plinio Visonà festeggerà i primi 50 anni nel 2009 fra progetti e new opening

Prossimo al traguardo di 50 anni di attività nel settore degli accessori e della piccola pelletteria, il brand Plinio Visonà ha in serbo per il 2009 una serie di iniziative, fra cui il lancio di una nuova linea di complementi per il look e un programma di aperture internazionali. A partire dal Middle East.
La griffe vicentina, che di recente ha avviato uno store in via San Felice a Bologna, consoliderà la propria presenza sui mercati esteri, che attualmente rappresentano l’80% del giro d’affari complessivo: presso il mall City Festival di Dubai sarà inaugurato un monomarca all’inizio del 2009 cui seguirà, nella seconda parte dell’anno, un punto vendita a San Pietroburgo. On schedule, fra il 2009 e il 2010, anche un negozio a Tokyo. “Siamo già presenti in Giappone, Medio Oriente, Russia e Stati Uniti con una distribuzione selettiva e la formula degli shop in shop - afferma Mara Visonà, ceo della label veneta e figlia del fondatore Plinio -. Il prossimo anno, in vista del cinquantenario del marchio, abbiamo in calendario un evento speciale, probabilmente in concomitanza col Mipel di marzo, che coinvolgerà i nostri buyer, oltre a una serie di progetti fra cui spiccano l’ulteriore sviluppo della nostra offerta e il potenziamento del network retail, all’estero e in Italia: contiamo di portare nel medio periodo la quota di fatturato generato nel nostro Paese al 40%”.
Nel marzo del 2009 (anno che dovrebbe chiudere in linea con il 2008), Plinio Visonà lancerà una linea di bag e complementi del look donna con tessuto personalizzato che si mixa alla consueta base in pelle, mentre le proposte per l’uomo (che costituiscono il 10% del turnover totale) saranno arricchite con una nuova gamma di articoli.
d.p.
stats