Poker di aperture per Patrizia Pepe

Prosegue il programma retail di Patrizia Pepe con quattro nuove aperture: a Vienna, Parigi, Viareggio e Genova. Salgono così a 87 i punti vendita del brand, tra spazi a gestione diretta e quelli avviati in partnership.
Nella capitale austriaca, la boutique è stata inaugurata nella centralissima Weihburgasse 7, a pochi passi dal Duomo, mentre nella Ville Lumière si tratta di un corner all’interno di Printemps, che si aggiunge a tre negozi parigini su strada e a un corner presso Galeries Lafayette.
A Genova, invece, la location prescelta è nella storica via Roma, al civico 52/R: come tutti gli shop Patrizia Pepe anche questo è stato concepito nel rispetto dell’architettura storica esistente, in questo caso un palazzo dei primi del Novecento.
Infine a Viareggio, dopo un completo restyling ha riaperto i battenti la boutique di viale Marconi 34, sul lungomare, in una palazzina balneare di inizio Novecento.
Lo store presenta un nuovo ed elegante concept espositivo che si differenzia dagli altri spazi della label: l’arredo eterogeneo mixa tipici oggetti vintage anni Cinquanta e pezzi di design contemporaneo.
e.c.
stats