Polo Ralph Lauren acquisterà il 50% della licenza in Giappone

Con la prospettiva di aumentare il controllo diretto sul business in Giappone, Polo Ralph Lauren Corporation ha firmato un accordo per l’acquisto del 50% della sua licenza in Giappone, attualmente di proprietà della Seibu Department Stores Ltd. In futuro, a Ralph Lauren andrà il 50%, a Seibu il 5% e a Onward Kashiyama il restante 45%. I portavoce della griffe hanno annunciato inoltre la creazione della "sublicence company" Impact 21, che si occuperà delle sub-licenze uomo, donna e Polo Jeans nel Paese del Sol Levante. La transazione si chiuderà entro marzo 2003. In genere, gli importatori e licenziatari giapponesi detengono il controllo di gran parte (o addirittura della totalità) della distribuzione dei marchi esteri nel loro territorio, o almeno così è accaduto finora. Nel caso specifico di Polo Ralph Lauren, i department store Seibu si sono occupati della master licence da 25 anni a questa parte, dando in sub-licenza tutti i brand della società americana a tre realtà possedute da Onward Kashiyama: la già citata Impact 21, Acty 21 e Partner 21. Il nuovo corso porterà queste tre aziende a fondersi nella Impact 21, di cui Onward Kashiyama deterrà il 41%.
uh
stats