Polo Ralph Lauren: l’utile trimestrale raddoppia

Il terzo trimestre fiscale di Polo Ralph Lauren termina con un balzo del risultato netto a 74,8 milioni di dollari, dai 35,4 totalizzati nell’analogo periodo dello scorso anno. I ricavi netti hanno raggiunto quota 830 milioni di dollari, in salita del 38% rispetto all’analogo periodo dello scorso anno.
I numeri a nove mesi mostrano, inoltre, profitti per 168,7 milioni di dollari, in aumento del 79% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Le vendite totali superano i 2,3 miliardi di dollari, in progresso del 29%.
Le stime del management sull’intero anno fiscale sono di un aumento del giro d’affari attorno al 5%. Attesa, inoltre, una crescita “significativa” dei profitti lordi, grazie anche all’espansione del business retail.
Alla data del primo gennaio di quest’anno la corporation newyorkese conta 280 store, dai 265 risultanti al terzo trimestre dello scorso anno.
e.f.
stats