Ppr comunica i risultati 2004: +45,9% i profitti netti

Il gruppo parigino Pinault-Printemps-Redoute ha raggiunto i 940 milioni di euro di utili nell’anno 2004, realizzando un incremento del 45,9%. "Il 2004 evidenzia il successo della trasformazione del gruppo, completata con il raggiungimento del pieno controllo di Gucci Group e la vendita delle restanti attività non core", ha commentato Serge Weinberg, chairman uscente di Ppr.
I profitti operativi del colosso francese del lusso e del retail hanno segnato +13% a 1,47 miliardi di euro. Come precisa una nota, sull’aumento dei margini incide soprattutto il lusso. Nel caso di Gucci, in particolare, l’ebit su fatturato si è portato avanti di 2,1 punti percentuali, 1,6 per quanto riguarda Ysl Beauté. Anche Bottega Veneta, Yves Saint Laurent e Boucheron, come spiega il gruppo, hanno indicato netti progressi a livello di risultato operativo.
e.f.
stats