Ppr considera la vendita di Avenue, womenswear in taglie morbide in capo a Redcats

Il Gruppo Ppr, che ha appena concluso l'acquisizione di Brioni, starebbe valutando la cessione di Avenue, marchio americano sinonimo di ready to wear femminile "plus size" che fa capo alla controllata Redcats. Si parla di oltre 400 negozi e una boutique online che farebbero gola a due società di private equity, interessate a rilevare il 60%, ma anche a un terzo fondo, disposto ad acquisire l'intera catena.
Lo pubblica Bloomberg, citando una persona vicina all'operazione che non ha specificato i nomi degli offerenti. Nessuna decisione sarebbe stata presa al momento e tra le opzioni di Ppr ci sarebbe anche quella di continuare il business.
Secondo l'agenzia la vendita di Avenue, acquisita nel 2007 per quasi 200 milioni di dollari, potrebbe avvenire sotto la protezione creditizia della legge fallimentare locale.
L'intenzione, da parte del colosso francese, di cedere Redcats (distribuzione di moda e home furnishing) per focalizzarsi sul lusso (Gucci Group) e sulle attività legate a sport e lifestyle è nota ormai da tempo. Secondo i media francesi, Ppr preferirebbe la vendita in blocco, anziché lo spezzatino, per realizzare circa 2 miliardi di euro.
e.f.
stats