Ppr raggiunge l’84,7% del capitale di Volcom

Scaduta la proroga all’Opa lanciata da Ppr su Volcom, il gruppo francese del lusso e del retail dichiara di avere completato con successo l’operazione. Infatti, in base ai dati resi noti oggi, ha raccolto l’87,4% del capitale dell’azienda americana specializzata nel segmento youngwear.
Attraverso una controllata Ppr ha ora intenzione di esercitare un’opzione per acquistare direttamente dalla società californiana un numero addizionale di titoli sufficiente a far salire la partecipazione al 90%.
Il merger si concluderà con il delisting dell’azienda fondata da Richard Woolcott dal mercato Nasdaq.
“Con Volcom - ha spiegato il presidente e a.d. di Ppr, François-Henry Pinault - portiamo avanti la strategia di realizzare un gruppo globale dell’abbigliamento e degli accessori con brand iconici sia nel settore lusso che nel segmento Sport & Lifestyle. Inseme al senior management e al team di Volcom, grazie alle sinergie che si verranno a realizzare nel business più active di Ppr (dove si colloca anche Puma), la realtà americana si prepara ora a intraprendere un nuovo percorso di sviluppo su scala globale, di cui anche Woolcott si è detto entusiata.
e.f.
stats