Ppr verso il 91,6% di Volcom

Terminata nel pomeriggio di ieri (ora di New York) l’Opa su Volcom, lanciata al prezzo di 24,50 dollari per azione, il colosso francese del lusso e del retail Ppr si è assicurato il controllo del 72,3% dell’azienda californiana specializzata negli action sport, che andrà a rafforzare il business Sport & Lifestyle, cui fa già capo la tedesca Puma. In più si è assicurato altri 4,7 milioni di azioni, così da salire al 91,6% delle quote.
Da oggi per il gruppo d’Oltralpe parte un altro periodo d’offerta, che terminerà il 22 giugno (salvo ulteriori proroghe), per rilevare le restanti azioni ordinarie Volcom al medesimo prezzo dell’Opa iniziale, che valorizza la società di Costa Mesa quotata sul Nasdaq circa 516 milioni di dollari.
Nelle stime di Ppr, l’operazione dovrebbe concludersi nel terzo trimestre dell’anno. Ora ci si interroga su quale sarà la prossima preda di François-Henri Pinault, al vertice del gruppo, che di recente ha fatto sapere di essere interessato ad aziende di media dimensione, con alto potenziale di crescita, nei settori luxury goods, sports e lifestyle (vedi fashionmagazine.it del 7 giugno).
e.f.
stats