Prada affina la strategia digitale in Cina

 

Il gruppo Prada lancia una nuova piattaforma e-commerce in Cina: dal design completamente rinnovato, offre semplificata navigazione “user friendly” e approccio “mobile first”.

 

 
Integrato con i social network, il sito è pensato su misura per il mercato cinese e offre servizi di concierge personalizzati, come il “virtual assistant” in chat.

 

L’integrazione tra la piattaforma e la rete retail permette anche di effettuare acquisti online e ritirare gli acquisti nel negozio scelto dal cliente, nonché di prenotare appuntamenti con personal shopper.

 

Per tutte le linee - ready-to-wear, borse, accessori, calzature, profumi e eyewear - sono validi i metodi di pagamento locali, tra cui WeChat e Alipay.



 «Il lancio del nuovo prada.com in Cina - ha spiegato Chiara Tosato, general manager e digital e-commerce director - rappresenta un importante passo della nostra strategia digitale, che si fonda su tre pilastri principali: stimolare le vendite online, offrendo al cliente una nuova piattaforma e-commerce presto disponibile a livello globale, sviluppare un’esperienza di acquisto che, grazie all’omnicanalità, permetta di integrare in maniera ottimale le diverse esigenze di acquisto del cliente e continuare a investire sulla comunicazione digitale come leva strategica».

 

 

stats