Prada: il 23 giugno possibile data del debutto alla Borsa di Hong Kong

Secondo alcune indiscrezioni, il Gruppo Prada potrebbe ottenere entro la settimana il via libera delle autorità cinesi alla quotazione alla Borsa di Hong Kong. Si stima quindi che l'Ipo possa partire il 13 giugno e che l'avvio delle contrattazioni sul listino dell'ex colonia britannica sia il 23 giugno, giorno successivo alla chiusura di Milano Moda Uomo.
Il collocamento dovrebbe riguardare, secondo i rumor, il 20% circa del capitale totale di Prada, che sarebbe la prima società italiana sulla piazza cinese. Ipotizzando una valutazione per l'intero gruppo di circa 8 miliardi, si tratta di circa 1,6 miliardi di euro.
Con buona probabilità l'azienda guidata da Patrizio Bertelli farà da apripista alla moda sul listino dell'ex colonia britannica. Infatti, anche Samsonite (vedi fashionmagazine.it del 10 febbraio) si starebbe preparando a esordire su questo mercato insieme a un altro marchio di accessori, Coach (vedi fashionmagazine.it del 12 maggio).
Il mese scorso Salvatore Ferragamo e Moncler hanno invece presentato domanda di ammissione a Borsa Italiana. Piazza Affari sarebbe al vaglio anche del Gruppo Brunello Cucinelli (vedi fashionmagazine.it del 13 aprile e 6 maggio).
e.f.
stats