Premio Dama D’Argento Poldi Pezzoli: la medaglia anche a due griffe

Si svolgerà domani, con una cena di gala allo Spazio Ferré, la terza edizione del premio Dama D’Argento Poldi Pezzoli "Gli uomini che fanno grande Milano": il riconoscimento per il 2004 andrà, oltre che agli editori Carlo Feltrinelli (a.d. della Casa Editrice Feltrinelli) e Massimo Vitta Zelman (presidente della Casa Editrice Skira), anche agli stilisti Gianfranco Ferré e a Ottavio e Rosita Missoni.
Il premio – un medaglione d’argento che riproduce il famoso “Ritratto di donna” del Pollaiolo, simbolo del Museo Poldi Pezzoli – è stato ideato dall’Associazione Amici del Museo e intende testimoniare il fattivo rapporto con la città di uomini e donne che con il loro impegno culturale, artistico e civile fanno “grande” Milano.
Nel 2001 la medaglia era stata consegnata al maestro Riccardo Muti, allo scultore Arnaldo Pomodoro, a Don Gino Rigoldi e al professor Umberto Veronesi. L’anno seguente il riconoscimento era invece andato a quattro donne: Diana Bracco De Silva, Pinin Brambilla Barcilon, Giovanna Cavazzoni e Andrée Ruth Shammah.
La serata di domani sarà condotta dallo storico dell’arte Philippe Daverio, con il patrocinio del Comitato D’Onore, composto dal sindaco di Milano Gabriele Albertini, dall’assessore alla cultura Salvatore Carrubba, da Cesare Romiti (presidente della Rcs Editori) e da Beppe Modenese (presidente onorario della Camera Nazionale della Moda).
Il ricavato sarà interamente devoluto alle attività del Museo.
a.t.
stats