Presentati stamattina i nuovi progetti di Expocts

Quattro nuove fiere a partire dall’autunno 2006 e una crescita del 12,8% dei ricavi nell’anno in corso. Con questi numeri Expocts Spa si presenta al mercato a un anno dall’acquisizione del 51% della società da parte di Fiera Milano Spa e dall’avvio di una profonda riorganizzazione.
Dal prossimo anno Expocts - detenuta per il restante 49% dall’Unione Commercio di Milano - conterà 15 manifestazioni, 210 mila metri quadrati netti di superficie espositiva, 9 mila clienti e 500 mila visitatori professionali. “La nostra strategia di sviluppo – ha detto in una conferenza stampa tenutasi questa mattina a Milano l’amministratore delegato Carlo Bassi – prevede l’apertura di nuove fiere, ma anche il consolidamento di quelle in portafoglio”, tra cui la più famosa è Bit (Borsa internazionale del turismo).
Nel 2006 apriranno WellnessExpo (5-8 ottobre), dedicata al settore del benessere, che in Italia vale 14 miliardi di euro; Incentive, Congress & Investment (4-5 ottobre), rivolta agli operatori del business travel; Shop Project (20-23 ottobre), salone dell’arredo per punti vendita; La Piazza dei Mercanti (9-12 novembre), dedicata al collezionismo e brocantage.
Tutte queste rassegne saranno ospitate in Fiera Milano, tranne Shop Project che troverà la sua collocazione nel nuovo polo di Rho-Pero. Novità in arrivo anche per le manifestazioni in portafoglio, in particolare per MilanoVendeModa, che da settembre cambierà veste e marchio, pur mantenendo il vecchio nome (vedi fashionmagazine.it del 9 maggio scorso).
g.m.
stats