Printemps: un remake up da 30 milioni di euro

Printemps ha intrapreso una significativa opera di restauro delle facciate e delle cupole dei suoi due immobili parigini situati in boulevard Haussmann, datati rispettivamente di 120 ed 80 anni, e classificati come monumenti storici.
Data l’importanza dei lavori in corso, il manifesto decorativo che copre la facciata adiacente boulevard Haussmann detiene il record tra quelli finora impiegati nella capitale francese, con i suoi 160 metri di lunghezza e 4 mila metri quadri di superficie.
Uno staff di esperti si sta dedicando alla sostituzione delle parti metalliche e in pietra ormai deteriorate, alla rimessa a nuovo di mosaici e vetrate e alla posa di foglie d’oro. Le materie prime impiegate sono fornite da atelier storici – tra cui Facchina e Orsoni – che hanno già collaborato con Printemps: inaugurato nel 1965 da Jules Jaluzot, il prestigioso Grand Magasin fu distrutto dalle fiamme a due riprese, nel 1881 e nel 1921. L’importo necessario al remake up di Printemps, ceduto nel 2006 da Ppr a Rreef e al Gruppo Borletti, ammonta a circa 30 milioni di euro, tutti a carico dell’insegna. Il termine del rinnovo della facciata situata sul boulevard Haussmann è annunciato per fine anno, mentre la fine del cantiere è prevista per il 2010.
v.t. .
stats