Profitti quasi triplicati per Escada

La fashion house tedesca Escada chiude l’esercizio con ricavi in aumento del 3,7% e profitti quasi triplicati. Arruolato il nuovo responsabile degli accessori, che prende il posto di Marc Lelandais, passato al gruppo del lusso francese S.T. Dupont.
La casa di moda ha preferito, tuttavia, non rivelare il nome del successore di Lelandais. Si sa solo che proviene da una luxury company italiana e che farà il suo ingresso in Escada a partire dal prossimo 2 gennaio. Sarà suo compito ristrutturare il business degli accessori, che attualmente sta sottoperformando in bilancio, ma che dovrebbe risultare in profitto a partire dal 2007. Come ha anticipato il boss di Escada, Wolfgang Ley, gli accessori della maison potrebbero essere distribuiti, prossimamente, nei duty-free store.
Le vendite di Escada hanno totalizzato 648,6 milioni di euro, come risulta dal bilancio chiuso alla fine di ottobre, in linea con le stime del management. I profitti sono saliti 14 milioni di euro, dai precedenti 4,5 milioni. Particolarmente positivo il business negli Usa, che attualmente genera il 20% del giro d’affari e dove è stimato un progresso tra l’8 e il 10% per la fine del nuovo esercizio. Dinamiche le vendite in Russia ed est Europa.
es
stats