Pronta la prima bozza del calendario di Milano Moda Uomo

La Camera Nazionale della Moda ha diramato la prima bozza del calendario della prossima edizione di Milano Moda Uomo: “Una struttura forte su quattro giorni con una buona distribuzione dei marchi” dicono da Cnmi, segnalando che l’inizio delle sfilate è fissato tra le 9,30 e le 10 per consentire eventuali incontri con la stampa e i buyer internazionali (nella foto la passerella di Ermenegildo Zegna alla scorsa edizione della settimana della moda maschile). Intanto sono in arrivo novità per quanto riguarda la fashion week femminile.
Se ufficialmente la manifestazione parte sabato 19, venerdì 18 giugno sera si alza il sipario sulla fashion week con il cocktail/presentazione di Missoni e il Dirk Bikkembergs Event in piazza Duomo.
Sabato mattina si inizia alle 11 con una new entry per Milano del calibro di Corneliani (vedi fashionmagazine.it dello scorso 6 maggio), poi il programma prosegue fino alle 19 con una sfilata all’ora, tra cui Costume National Homme, Calvin Klein Collection, Burberry Prorsum, Versace.
Domenica si ricomincia alle 9,30 con Bottega Veneta, seguita, tra gli altri, da Emporio Armani, Gianfranco Ferré, Salvatore Ferragamo e via fino a sera con in chiusura Prada, Roberto Cavalli e l’evening cocktail “Arte e moda”, organizzato dal Comune di Milano e dalla Camera, con l’apertura delle mostre "I due imperi - L'aquila e il dragone" e "Goya e il mondo moderno" a Palazzo Reale.
Lunedì 21 è la giornata del Gruppo Zegna, che per festeggiare il proprio centenario apre alle 10 con la doppia sfilata Ermenegildo Zegna e Z Zegna alla Triennale e chiude la sera alle 20, sempre in Triennale, con l’inaugurazione della mostra “Ermenegildo Zegna. Dalla Fabbrica del Tessuto alla Fabbrica dello Stile” (vedi fashionmagazine.it del 13 maggio scorso). Ma la giornata è tutta molto intensa, con in pedana nomi quali Gucci, John Richmond ed Etro e happening come Sartorial Cuts di Caruso e “A Talk by Paul Smith”.
Martedì, infine, si chiude in bellezza con gli ultimi fashion show – Iceberg, Giorgio Armani, Dsquared2 ed Ermanno Scervino – e, in serata, il lancio del nuovo profumo maschile Bulgari con un red carpet cocktail al Bulgari Hotel, l’evento con cui Brioni festeggia il 65esimo anniversario al Castello Sforzesco e l’inaugurazione della boutique Moreschi.
Una ventina le aziende che hanno optato per la formula presentazione, come Alexander Mcqueen (domenica 20), Moschino Uomo (lunedì 21), l’emergente Umit Benan (martedì 22) e Haute (su appuntamento).
Quanto a Milano Moda Donna, da segnalare che il presidente della Camera, Mario Boselli, e l’assessore alla Moda del Comune di Milano, Giovanni Terzi, hanno indetto una conferenza stampa lunedì prossimo in via Morone per presentare il nuovo progetto del Centro Sfilate.
c.mo.
stats