Prosegue l'espansione di Max Mara in Cina

Tra fine maggio e inizio giugno Max Mara aprirà un nuovo store ad Hong Kong, precisamente nel St. George Building, a Central, la zona più esclusiva dell'isola: il punto vendita misura circa 400 metri quadri e si sviluppa su due livelli, il pianoterra e il basement. Un'altra importante inaugurazione è in programma a Shanghai il prossimo ottobre. Posizionato tra Bulgari, Prada, Cartier e il Mandarin Oriental, il negozio di Hong Kong propone le collezioni Max Mara, Sportmax, 'S Max Mara, Max Mara Accessories, Max Mara Atelier e Max Mara Elegante. Oggi il gruppo di Reggio Emilia conta nell'ex colonia britannica 36 store suddivisi tra i suoi diversi brand, già tutti presenti sull'isola. Se il primo negozio a Hong Kong data 1988, il debutto in Cina Mainland risale al 1994. Da allora a oggi l'espansione dell'azienda sul mercato cinese è stata costante: nella Greater China il gruppo raggiungerà quota 330 store per fine 2012. A ottobre, in particolare, è prevista l'inaugurazione a Shanghai di un flagship Max Mara su una delle più importanti arterie della città, la Huahai Lu, l'unica via cinese, spiegano dal gruppo, "su cui il governo sta investendo per creare un concept simile a quello europeo dei negozi su strada" (ricordiamo che la maggior parte dei punti vendita in Cina sono all'interno dei grandi mall). Il monomarca Max Mara, fanno sapere da Reggio Emilia, avrà la più grande facciata "on the road" attualmente esistente in Cina: 250 metri quadri, mentre lo spazio totale occupato sarà di 420 metri quadri.
stats