Proseguono le aperture in Italia per H&M

Il colosso svedese H&M continua la sua espansione nel Belpaese. Bis di opening per questo mese, con due nuovi indirizzi che accrescono la geografia distributiva italiana del fast fashion group: un negozio aprirà i battenti a Roma (il 10 giugno) presso il centro commerciale “Euroma 2”, l’altro sarà avviato in Trentino-Alto Adige, a Merano, il 26 giugno.
Il punto vendita nella capitale, in via Cristoforo Colombo 714, si estenderà su una superficie di 900 metri quadri e ospiterà collezioni donna e bambino, coordinati con la linea di accessori e intimo. Salgono così a quattro le insegne H&M nella Città Eterna.
L’avamposto meranese, in via Leonardo da Vinci 48/50, avrà una superficie ben più ampia rispetto il gemello capitolino, 2.000 metri quadrati e un’offerta rivolta a tutta la famiglia: donna, uomo, young collection e bambino, con le relative linee di accessori e underwear.
“Siamo sempre felici di aprire nuovi negozi spaziando dal Nord alla parte centrale del Paese, dal Trentino-Alto Adige al Lazio - afferma Doris Klein, country manager in Italia del gruppo -. A Merano le persone stanno aspettando l’opening del nostro store da parecchio tempo e molto presto gli offriremo le nostre migliori collezioni, tutte basate sul concetto di business H&M: moda e qualità al miglior prezzo”. Soddisfazione anche per le performance dei monomarca romani già avviati.
Con questi due nuovi tasselli arrivano a 38 i punti vendita del brand sparsi lungo lo Stivale. L’azienda fondata nel 1947 in Svezia, presente in 29 Paesi con 68.000 dipendenti e oltre 1.500 negozi, ha chiuso il primo quarter 2008 con un turnover di circa 2,7 miliardi di euro (23,24 miliardi di corone svedesi).
d.p.
stats