Quiksilver: fatturato in crescita dell’82% nel quarto trimestre

Anno record per Quiksilver, azienda statunitense dello sportswear che punta a focalizzarsi sempre più sul segmento outdoor: nell’ultimo trimestre dell’anno (chiuso il 31 ottobre) i ricavi sono saliti dell’82%, raggiungendo i 637 milioni di dollari.
In deciso aumento anche i pofitti, che hanno registrato un progresso del 35%, attestandosi a 33,6 milioni di dollari. Cifre confermate dai risultati per l’intero anno fiscale, che vede il giro d’affari salire del 41% (a 1,78 miliardi) rispetto al 2004, e l’utile netto attestarsi a 107,1 milioni (+32%).
Buone performance sono state messe a segno dalle due compagnie recentemente acquistate da Quicksilver, Rossignol e Cleveland, che insieme hanno totalizzato, nel quarto trimestre, 214 milioni di dollari.
Considerando le diverse aree geografiche, è l’Europa a crescere di più in termini percentuali, con un +101% del fatturato negli ultimi tre mesi (a 269,9 milioni di dollari) e +44% nell’intero anno fiscale (a 712,3 milioni). Nelle Americhe i ricavi aumentano dell’84% nel quarto trimestre (288,9 milioni) e del 37% nei dodici mesi (843,7 milioni). In Asia, infine, il giro d’affari ha raggiunto i 77 milioni (+37%) tra agosto e ottobre e i 220 milioni nell’intero 2005 (+49%).
g.m.
stats