Quiksilver pronta a cedere Rossignol

Le voci che circolavano da diverso tempo sono confermate. Quiksilver, società americana specializzata nell'activewear e nel surfwear, venderà Rossignol: questa realtà francese, attiva nell'abbigliamento e negli accessori per gli sport invernali, era entrata nell'orbita di Quiksilver tre anni fa.
La notizia è stata riportata da diversi siti e quotidiani. Proprio oggi wwd.com pubblica, tra l'altro, un'intervista a Bernard Mariette, presidente di Quiksilver, che spiega i motivi di una decisione così drastica: primo fra tutti, il crollo delle vendite di articoli per lo sci e per la montagna, di cui il global warming è da considerare il responsabile numero uno.
In secondo luogo, uno scenario economico tutt'altro che incoraggiante: non a caso, l'azienda statunitense ha recentemente corretto al ribasso le aspettative sul bilancio del primo trimestre fiscale 2008. Lo scorso dicembre, Quiksilver si è alleggerita di Cleveland Golf Co. Inc. - sinonimo di proposte per il golf e comprata, come Rossignol, nel 2005 - cedendola alla giapponese Sri Sports per 132,5 milioni di dollari (vedi fashionmagazine.it del 13 dicembre scorso).
a.b.
stats