Raffaello Napoleone consigliere indipendente di Yoox

Nel corso della riunione di oggi, il cda di Yoox ha preso atto delle dimissioni di Fausto Boni dalla carica di consigliere non esecutivo e ha proceduto alla nomina, per cooptazione, di Raffaello Napoleone (nella foto), che ricoprirà il ruolo di consigliere indipendente fino alla prossima assemblea del retailer di moda online.
L'attuale board conta quindi tre consiglieri indipendenti (oltre a Napoleone, attuale a.d. di Pitti Immagine, anche Massimo Diaconia e Catherine Gérardin), cui si aggiungono altri tre director (Mark Evans, Elserino Piol e Stefano Valerio), mentre il fondatore Federico Marchetti è presidente e ceo.
All'appuntamento odierno è stata inoltre ratificata la nomina dell'ex Bulgari e Lvmh, Francesco Guidotti, a chief financial officier. Gerardo Diamanti entra invece come nuovo membro nell'organismo di sorveglianza.
Dal gruppo bolognese fanno inoltre sapere che i fondi Nestor 2000 Sprl, Kiwi I Ventura Serviços Sa. Em Liquidaçao e Kiwi II Ventura Serviços de Consultadoria Sa hanno ceduto l'intera partecipazione detenuta nel capitale della società (vedi fashionmagazine.it del 17 giugno).
In cima alla lista degli azionisti di rilievo oggi c'è Balderton Capital, con una quota dell'11,5%, seguita dalla Red Circle di Renzo Rosso (patron di Diesel), con il 6,2% e da Federated Equity Management Company of Pennsylvania con il 5%. Il flottante è invece pari al 58,8%. Beneficiando dei piani di stock option, Raffaello Napoleone risulta azionista di Yoox con 14.555 azioni ordinarie.
Come emerge oggi dalle comunicazioni relative alle partecipazioni rilevanti della Consob, uno dei maggiori gruppi mondiali di asset management, BlackRock, ha rilevato il 2,045% di Yoox lo scorso 17 giugno e il 21 successivo ha leggermente ridotto il suo pacchetto all'1,956%.
e.f.
stats