Ragno investe su corner e outlet

Il marchio di underwear e maglieria Ragno, che alla prossima edizione di Pitti Uomo presenterà la linea H.A.M.O., punta su nuove formule distributive. Con 18 aperture nel 2008, sono arrivati a 60 i corner, mentre i factory outlet hanno raggiunto, a oggi, quota sette. Imminente il debutto del primo monomarca, anche se la location è ancora top secret.
Con 4.500 punti vendita all'attivo, Ragno ha deciso di concentrare maggiormente l'attenzione del consumatore sul marchio aprendo numerosi corner in collaborazione con i maggiori clienti, con particolare attenzione al visual merchandising. Soltanto nel 2008 le località interessate sono state Busto Arsizio, Gallarate, Spotorno, Cremona, Bologna, Padova, Sestri Ponente, Mestre, Nettuno, Piacenza, Palestrina/Roma, Palermo, Siena, Tortona, Varese, Firenze, Roma e Novara.
Quanto agli outlet, oltre all'indirizzo storico, presso la sede dell'azienda, si sono aggiunti quelli di Castelletto Ticino (No), Collegno (To), Gravellona Toce (Vb), Aprilia (Latina), Vicolungo (No) e, non ultimo, il punto vendita presso l'outlet village di Franciacorta (Bs). Lo step successivo interesserà invece Broletto (Reggio Emilia).
Alla prossima edizione di Pitti Uomo la società, che spazia anche nell'abbigliamento notte, homewear e beachwear, presenta la collezione per la primavera-estate 2009 del nuovo progetto H.A.M.O., per la prima volta estesa anche ad alcune proposte al femminile: protagonista assoluta sarà la maglieria in stile sportivo, ma con dettagli glamour, di ispirazione anni Settanta.
e.f.
stats