Ratti: approvato il bilancio 2009 e nominato il consiglio di amministrazione

L’assemblea ordinaria di Ratti ha approvato la relazione finanziaria annuale per l’esercizio chiuso il 31 dicembre 2009, che evidenzia un fatturato di 54,4 milioni di euro e una perdita di 4,3 milioni. Nominato il nuovo cda, che resterà in carica per tre anni.
Il bilancio consolidato 2009 della realtà comasca, nel cui capitale sono da poco entrati il Gruppo Marzotto e la finanziaria Faber Five di Antonio Favrin, riporta un turnover di 69 milioni di euro e un risultato netto negativo per 4,5 milioni (vedi anche fashionmagazine.it del 30 marzo scorso). Il nuovo consiglio di amministrazione, designato ieri, è composto da Donatella Ratti (eletta anche presidente del cda), Antonio Favrin, Sergio Tamborini, Andrea Paolo Donà dalle Rose, Carlo Cesare Lazzati e Sergio Meacci. Antonio Favrin e Sergio Tamborini, inoltre, ricoprono rispettivamente i ruoli di vicepresidente e a.d. della società serica.
d.p.
stats