Rech International cede Guy Laroche a un gruppo di Hong Kong

Nuovo cambio di proprietà per Guy Laroche, acquisito nel 2002 da Rech International, che ora lo cede al gruppo di Hong Kong Ygm Trade Limited, già licenziatario della griffe in Asia.
Come informa il settimanale francese Journal du Textile, la società che si è occupata della transazione per conto di Ygm Trade Limited è Ygm Studio e il prezzo pattuito è di 14 milioni di euro.
Stando a quanto riporta Journal du Textile, il passaggio di mano non dovrebbe portare a licenziamenti. Il nuovo proprietario punta a rilanciare il marchio, abolendo innanzitutto la seconda linea Synonyme e la collezione Georges Rech Sport, in modo da concentrarsi sul core business. Inoltre, il programma di risanamento prevede una riduzione dei listini fino al 40%.
Un'ulteriore novità riguarda le proposte uomo, affidate in licenza all'italiana Trium Mabro Gtm, dopo essere state appannaggio prima di Vestra e successivamente di Ufm, filiale francese del gruppo olandese Vilenzo.
stats