Referendum dei dettaglianti: Dolce & Gabbana, D&G e Blumarine le collezioni più votate

Nel referendum di Fashion, effettuato tra più di novanta dettaglianti italiani di moda femminile di target elevato, la griffe Dolce & Gabbana la fa ancora da padrona per creatività e sell out. Questo autunno-inverno, la clientela ha premiato anche D&G e Blumarine, mentre IT Holding continua a vincere sul fronte servizi.
La linea giovane firmata da Domenico Dolce e Stefano Gabbana ha conquistato il trofeo per il rapporto prezzo-qualità, si è piazzata al secondo posto per le vendite e al terzo per la creatività.
Blumarine ha invece ottenuto la medaglia d’argento per la creatività e quella di bronzo per il sell-out e il cartellino di vendita più equilibrato (insieme ad Armani Collezioni e Prada).
Per quanto riguarda i servizi, il gruppo di Isernia continua a spopolare: sua la leadership per le consegne puntuali, i riassortimenti, il visual merchandising e le azioni promozionali sul punto vendita.
Visto il successo ottenuto, non può stupire che Dolce & Gabbana venga premiata anche per la campagna pubblicitaria più efficace, seguita da Blumarine e Fay (al secondo posto) e da Roberto Cavalli (al terzo).
Sempre alla maison con sede a Legnano (Mi) va la vittoria per il sito Internet più interessante, mentre Gucci si è piazzato al secondo posto e Giorgio Armani e Roberto Cavalli al terzo.
Infine Blumarine è salita sul podio per il catalogo più bello, avendo la meglio su Dolce & Gabbana (seconda posizione) e Antonio Marras (terza).
Il sondaggio completo verrà pubblicato sul numero 1499 di Fashion, in uscita il prossimo 20 febbraio.
e.c.
stats