Renato Borghi resta alla guida di Federazione Moda Italia

Ieri a Genova, all’assemblea nazionale 2005 di Federazione Moda Italia, Renato Borghi è stato riconfermato all’unanimità presidente per altri quattro anni. Tra i problemi più scottanti che verranno affrontati nel nuovo mandato quello della concorrenza cinese, in primis si punta alla tracciabilità obbligatoria dei prodotti tessili.
Borghi - che è stato rieletto alla testa della più importante organizzazione italiana che riunisce le imprese commerciali medie e piccole dei settori abbigliamento, arredo, pelletteria e ingrosso tessile - ricopre anche la carica di vicepresidente dell’Unione del Commercio di Milano e della Lombardia.
e.c.
stats