Replay: per il beachwear sceglie Area B

Dalla primavera-estate 2013 Replay, collezione che fa capo alla Fashion Box di Asolo (Treviso), amplia la propria offerta con il beachwear uomo, donna e bambino, grazie a un accordo di collaborazione della durata iniziale di tre anni con Area B, società di Conselve (Padova) attiva nel settore.
L'intesa intende sfruttare le sinergie tra due aziende vicine sia geograficamente che per dna imprenditoriale, "in grado - come si legge in una nota - di creare un giusto mix fra lo spirito di innovazione e il rispetto per la tradizione espressi negli anni da Replay e il know-how di Area B".
Il debutto ufficiale delle nuove proposte - che comprenderanno complementi e accessori - avverrà a fine giugno, data di inizio della campagna vendite: il leitmotiv sarà un'ampia gamma cromatica, valorizzata da vestibilità contemporanee, "pensate per rispondere a tutte le funzioni d'uso e per valorizzare le diverse tipologie fisiche". Quanto alla distribuzione, si focalizzerà sui Replay Store, ma anche su boutique specializzate e altri negozi selezionati.
"Questa partnership - afferma Matteo Sinigaglia, a.d. di Fashion Box - rientra appieno nella nostra strategia generale di brand extension, finalizzata a rendere sempre più completo il mondo Replay e sempre più coinvolgente ed emozionante il percepito del nostro marchio". Fashion Box - della cui scuderia fanno parte, oltre a Replay, anche Replay&Sons, We Are Replay, Red Seal e White Seal - è presente in oltre 50 Paesi, attraverso 4mila multimarca, più un network retail di circa 200 boutique. Il fatturato ammonta a 235 milioni di euro, di cui l'85% realizzato con l'export. Area B, nata lo scorso marzo in seguito alla definizione di un nuovo assetto societario di Enterprise (realtà con una lunga esperienza nell'ambito della moda mare e corsetteria), produce e commercializza label di proprietà come Bolleblu e Rosablu, oltre a collaborare con griffe dell'abbigliamento e non solo.
a.b.
stats