Revlon: quarto trimestre in utile dopo sei anni in rosso

Revlon, il gruppo Usa quotato alla Borsa di New York, ha chiuso il quarto trimestre con un utile netto a quota 46,2 milioni di dollari: un risultato positivo rispetto al 2003 (che aveva registrato perdite di 12,6 milioni di dollari) e, soprattutto, se confrontato con gli ultimi sei anni, contrassegnati da un bilancio passivo.
In crescita anche il giro d’affari, che nel quarto trimestre ha raggiunto i 378,3 milioni di dollari, rispetto ai 368,5 milioni di dollari del 2003: un incremento guidato dal mercato a stelle e strisce, dove le vendite sono passate da 249 a 251 milioni di dollari.
A livello internazionale, il fatturato del quarto trimestre ha registrato un balzo del 6%, arrivando a 127 milioni di dollari, contro i 120 milioni dello stesso periodo del 2003.
Il gruppo statunitense è attivo sul mercato internazionale con i marchi Revlon, Almay, Ultima, Charlie e Mitchum.
a.t.
stats