Ricavi in lieve flessione per Foot Locker

Foot Locker conclude il primo trimestre con un giro d'affari di 1,3 miliardi di dollari, in flessione dello 0,5% rispetto allo stesso periodo del 2007 (senza l'effetto positivo dell'euro forte, i ricavi sarebbero scesi del 3,7%). In diminuzione anche il risultato netto.
Il quarter del retailer newyorkese, che risente di maggiori oneri dovuti alla chiusura di alcuni store, è infatti terminato con profitti ante-imposte passati da 27 a 15 milioni di dollari, mentre il risultato netto è scivolato da 17 a 3 milioni di dollari.
Nel periodo esaminato la società quotata al Nyse ha avviato 33 nuovi negozi, a fronte di 73 restyling e 60 closing. Ai primi di maggio il network distributivo conta, in totale, 3.758 store in 21 Paesi tra Nord America, Europa e Australia. In Medio Oriente e Corea, Foot Locker è invece presente con 13 spazi in affiliazione.
e.f.
stats