Ricavi record per Swatch, nonostante i cambi sfavorevoli

Per la prima volta nella sua storia, Swatch ha raggiunto la cifra record di 7,14 miliardi di franchi svizzeri di ricavi lordi annuali (circa 5,8 miliardi di euro), in incremento del 21,7% a cambi costanti. In crescita del 10,9% il fatturato in valute attuali, nonostante il rafforzamento del franco svizzero sull'euro e sul dollaro, che ha avuto un impatto negativo pari a 696 milioni di franchi.
A cambi costanti, il core business "Watches & Jewelry" è salito del 26% a 6,3 miliardi di franchi svizzeri. La produzione di componenti per orologi ha a sua volta registrato un +32,6%, mentre le attività negli "Electronics systems" hanno accusato un -16%, a causa del rafforzamento del franco sul dollaro e del rallentamento di alcuni mercati chiave.
Il gruppo svizzero si attende ora buoni risultati in termini di profitti operativi e netti. Dopo avere registrato il miglior dicembre nella storia dell'azienda, a livello di performance delle vendite, ciò che si sa del nuovo esercizio è che gennaio sta risultando positivo in tutte le aree geografiche e in tutti i segmenti di prezzo.
e.f.
stats