Riccione Moda Italia scalda i motori

Conto alla rovescia per la 22esima edizione del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti, iniziativa di CNA Federmoda e del Comune di Riccione, realizzata con il sostegno della Camera di Commercio di Rimini, che sfocerà in un evento previsto a Riccione dal 16 al 22 luglio.
La scadenza per l'invio delle candidature è il 27 aprile. Sette le sezioni: abbigliamento (in collaborazione con il Gruppo Max Mara), kidswear (insieme a Children's Fashion Europe e in sinergia con i progetti BraM, dedicato ai brand manager delle Pmi del settore, e Design4Children), pellicceria (con l'Associazione Italiana Pellicceria, Saga, Nafa e Black Nafa), maglieria (con Giovanni Cavagna), intimo/mare (con il Gruppo La Perla), particolari d'autore (con Matilda Ricami) e accessori e calzature (con Micam e Mipel).
Tra i supporter anche Lectra - che metterà a disposizione del vincitore assoluto una licenza di utilizzo del software Kaledo e relativo corso di formazione -, i gruppi Freudenberg, Guterman e Macpi e Iacde Italia: quest'ultima patrocinerà "Proposta modellistica", uno dei premi speciali, categoria di cui fanno parte anche "Il filo che unisce" (messo in palio da Helvetas, per uno stage di tre mesi in Burkina Faso) e un award destinato alla collezione più adatta ai mercati internazionali, istituito da Società Italia. Non manca, poi, la parte dedicata al cartellino o all'etichetta più originali, a cura di Emmetex. Luxury & Leather, nuovo partner, fornirà ai finalisti le pelli per realizzare le loro creazioni. I vincitori saranno proclamati il 21 luglio, nel contesto di una "fashion week" ricca di incontri e altri happening, compresi gli show di emergenti provenienti da diverse parti del mondo.
a.b.
stats