Richemont, il coo dà le dimissioni

Richemont non ha ancora designato il chief operating officer che prenderà il posto di Yannick Lakhati, dimessosi dal gruppo del lusso svizzero per ragioni personali e con l’intenzione di trasferirsi in Sud Africa. Il manager concluderà ufficialmente il suo mandato nella società il prossimo 31 maggio.
Lakhati è entrato a far parte del team di Richemont (Dunhill, Lncel, Cartier e Chloé tra i marchi di proprietà) nel novembre 2003, subentrando a Richard Lepeu, passato al ruolo di chief financial officer del gruppo. Il coo uscente continuerà, inoltre, a far parte del board of directors sino alla prossima primavera. Nei suoi trascorsi, un’esperienza ultradecennale nell’investment company sudafricana Remgro.
fi
stats