Roberta di Camerino: scompare la fondatrice Giuliana Coen

Roberta di Camerino, nome d’arte di Giuliana Coen, è morta la notte scorsa all’Ospedale Civile di Venezia dopo essersi sentita male sulla sua barca, in Istria. Aveva 90 anni. Dopodomani il funerale nel ghetto veneziano, poi la salma verrà tumulata nel cimitero ebraico del Lido.
Nata a Venezia nel 1920, la stilista e imprenditrice aveva raggiunto fama internazionale grazie agli accessori e agli abiti di moda, in particolare tailleur con motivi trompe-l'oeil, cinture, foulard e borse in velluto a comparti verdi, rossi e blu e ricamati in oro e a stemmi.
Tra i vari riconoscimenti ottenuti nella sua lunga carriera spicca il Neiman Marcus Award, conquistato nel 1956. Risale invece al 1963 la sua prima sfilata nella Sala Bianca di Palazzo Pitti a Firenze.
Nel giugno 2008 il marchio Roberta di Camerino è stato acquisito dal Sixty Group di Wichy Hassan e Renato Rossi, con l’intento di riportarlo al suo originale splendore.
a.t.
stats