Roberto Cavalli: tornano le voci di trattative con i fondi

Tornano i rumor di un possibile ingresso del private equity nel capitale della Roberto Cavalli e riemerge il nome del fondo di diritto italiano Clessidra, già sotto i riflettori, non troppi mesi fa, per un vociferato interesse nei confronti di It Holding.
A ipotizzarlo, parlando di una quota di minoranza della maison toscana, è oggi il quotidiano Il Sole 24 Ore, mentre prospetta una selezione della specie, nei mesi a venire, sul fronte del private equity.
Tra gli interessati alla Roberto Cavalli, nei mesi scorsi, si è fatto anche il nome dei fondi Candover, Carlyle, Texas Pacific Group e Lion Capital. La cifra in discussione, in termini di valore dell'azienda, pare fosse 1,4 miliardi di euro.
e.f.
stats