Romeo Gigli prossimo all'uscita da It Holding

La voce è nell’aria da tempo e oggi fonti di stampa ribadiscono il concetto: il marchio Romeo Gigli starebbe per uscire dal gruppo It Holding, che lo controlla dal ’99. Tra le ipotesi di destinazione la società di diritto lussemburghese Go & Create Investiment, che a giugno ha acquisito l’85% del marchio Maska da Fin.part. Dalla holding guidata da Tonino Perna rispondono con un “no comment”.
Romeo Gigli firma, oltre alle linee di abbigliamento uomo e donna, anche accessori quali scarpe, borse e occhiali fino a sconfinare nell’universo fragranze. Dall’inizio del 2002 l’abbigliamento è prodotto e distribuito su licenza dal gruppo Urbis-Tombolini. Alla firma dell’accordo di licensing l’obiettivo di It Holding era quello di portare il fatturato della divisione abbigliamento da 25 a 40 milioni di euro nell’arco di un triennio.
e.f.
stats