Sì Sposaitalia Collezioni al via oggi con oltre 150 linee

Parte oggi, per concludersi lunedì 25 giugno, Sì Sposaitalia Collezioni, salone di riferimento per il weddingwear, che a Fieramilanocity porta in vetrina 154 linee. Tre le sezioni: bride, accessories e formal wear, quest'ultima con gli ambiti man, woman e child.
Leitmotiv della fiera è, come di consueto, l'Italian touch: filo conduttore di un'offerta nazionale - soprattutto dei distretti di Puglia, Sicilia e Calabria, che da soli coprono gran parte della produzione italiana - nate da decenni di tradizione artigiana, spesso familiare, con realtà che al salone raccontano il valore, la ricerca e la lavorazione alla base del prodotto e del lifestyle del Belpaese.
La visibilità sul versante estero è garantita dalla presenza di delegazioni di buyer stranieri, provenienti in particolare da Australia, Giappone, Cina, Libano, Eau e Brasile.
La rassegna, inoltre, fa da palcoscenico a nomi noti su scala internazionale, come Peter Langner, Gattinoni e Giuseppe Papini, accanto ad Amelia Casablanca, Tosca, Giovanna Sbiroli e Nicole, David Fielden, Max Chaoul e Victorio Y Lucchino. E, al maschile, più di 20 collezioni, tra cui quelle di Carlo Pignatelli, Archetipo, Soprani, Balestra, Mattiolo e Javier Arnaiz.
Oltre agli sposi, anche gli invitati e gli ospiti più piccoli hanno il loro spazio dedicato, dove sono presenti le proposte di Suzanne Ermann e Carmen Cinefra, Dina Jsr, Musani e Patricia Avendano.
Ad animare la kermesse non mancano i fashion show, previsti da stamattina (alle 11.30) con l'Anteprima Collezione Puglia, fino a lunedì pomeriggio, con l'ultima passerella (alle 16) affidata a Mariel Sposa. In pedana saliranno oggi (alle 17.30) anche le creazioni "made in Sicily": grazie infatti al "Servizio 10-Internazionalizzazione delle imprese" del Dipartimento delle Attività Produttive dell'Assessorato Attività Produttive della Regione Sicilia, dieci aziende produttrici di abiti e accessori sbarcano a Sì Sposaitalia Collezioni con il gusto mediterraneo delle loro linee bridal.
La manifestazione può essere seguita anche sul sito www.sposaitaliacollezioni.fieramilano.it. e tramite Facebook, Twitter e Youtube, dove è possibile visionare le novità presentate a Fieramilanocity e seguire passo passo gli sviluppi della quattro giorni milanese.
a.t.
stats