Safilo Group nomina Massimiliano Tabacchi amministratore delegato

Massimiliano Tabacchi, già vice-presidente esecutivo di Safilo, ha assunto anche la carica di amministratore delegato del gruppo padovano dell’occhialeria. La nomina è stata decisa ieri dal consiglio d’amministrazione della società, quotata a Piazza Affari.
Tabacchi succede a Claudio Gottardi, che rientrerà negli Stati Uniti continuando a ricoprire il ruolo di presidente e ceo di Safilo Usa Inc. e delle controllate.
Arrivato alla nomina di a.d. dell’azienda dopo sette anni di attività all’interno della stessa Safilo, Massimiliano Tabacchi ha dichiarato: “Negli ultimi due anni ho lavorato con Claudio Gottardi per rifocalizzare il gruppo sul proprio core business, il design, la produzione e la distribuzione di occhiali d’eccellenza”. “Qualche mese fa - ha aggiunto - abbiamo presentato un piano di sviluppo importante sia dal punto di vista commerciale, che sul fronte industriale. Il nostro progetto continua e si vuole rafforzare attraverso un assetto organizzativo sempre più competitivo, che mantenga e ricerchi le migliori professionalità manageriali necessarie a dare corretta esecuzione e sviluppo alla strategia intrapresa”.
Nella scuderia Safilo, spiccano licenze per le collezioni eyewear di brand come Alexander McQueen, Giorgio Armani, Gucci, Dior. Il nutrito carnet di marchi non ha impedito, comunque, che il primo quarter 2008 del gruppo chiudesse con un turnover di 326 milioni di euro (vedi anche fashionmagazine.it del 6 maggio 2008), in flessione del 4,5% a valori attuali rispetto all’analogo periodo 2007, risentendo della forte svalutazione del biglietto verde (a valute costanti, il fatturato sarebbe progredito dello 0,9%).
d.p.
stats