Safilo: Hal estende il periodo di offerta

L'olandese Hal Holding ha deciso di estendere fino al 27 novembre il periodo dell'offerta d'acquisto di obbligazioni Safilo con scadenza nel 2013 che ieri, al termine del periodo inizialmente previsto, aveva visto l'adesione del 43% soltanto dei detentori (contro il 60% necessario affinché l'operazione vada a buon fine e si proceda alla ricapitalizzazione del gruppo di Padova).
Il prezzo d'offerta, come spiega il gruppo dell'occhialeria in una nota, resterà invariato a 600 euro per ogni mille euro di valore nominale del bond. Se non si dovesse raggiungere il 60%, l'intero piano di ricapitalizzazione di Safilo (per 283 milioni di euro) potrebbe non concretizzarsi. In tal caso, spiega una nota, la società si troverebbe di nuovo a dover fronteggiare una situazione di indebitamento “particolarmente critica” che determinerebbe, con ogni probabilità, a fine anno, l'incapacità di rispettare gli impegni assunti nei confronti delle banche creditrici.
Nei dati al 30 settembre il debito di Safilo ammonta a 586 milioni di euro, mentre la perdita è di 186 milioni.
e.f.
stats