Safilo group: balzo di utili e ricavi

Chiusura in rialzo per l’anno finanziario di Safilo. Crescono il fatturato consolidato (1.190 milioni di euro, +6,1% rispetto ai dodici mesi precedenti) e l’utile netto (51 milioni di euro, +36,2% sul 2006). Il gruppo veneto dell’occhialeria prevede inoltre un ulteriore avanzamento per il 2008.
L’utile operativo è stato pari a 137 milioni, in progresso del 9,3% (11,5% delle vendite) mentre l’ebitda è passato dai 162 milioni di euro del 2006 a 175 milioni, con un margine sulle vendite del 14,7% (14,5& nel 2006).
Segnali più che confortanti, che il presidente Vittorio Tabacchi ha intenzione di tradurre in un “considerevole aumento del dividendo, con l’intenzione di proseguire questa politica anche in futuro".
Per il 2008, Safilo stima una crescita del giro d’affari compresa tra il 4% e il 5%, con un’assunzione di cambio medio euro/dollaro per l’intero esercizio di 1,47. A cambi costanti, la crescita prevista si attesterebbe al 7%-8%.
Rimangono forti le aspettative di sviluppo nei mercati asiatici come Cina, India e Corea, che dovrebbero beenficiare anche dell’introduzione di ciascun Paese di alcune griffe del portafoglio della società.
Il gruppo stima inoltre, per l’utile netto, un valore intorno al 4,5%-5% delle vendite e un ebitda del 15% circa.
m.g.
stats