Saks: +13% gli utili del quarter, ma l'abbigliamento donna delude

Nel primo quarter terminato il 28 aprile, il retailer Saks ha realizzato utili pari a 32,1 milioni di dollari, in aumento del 13% rispetto allo stesso periodo del 2011. Meno incisiva la performance dei ricavi, saliti del 3,8% a 753,6 milioni di dollari.
Il chairman e ceo Stephen I. Sadove ha ammesso che certe aree di business hanno subito una decelerazione. Tra queste alcune categorie del ready-to-wear donna come il segmento "women's designer apparel", risultato al di sotto delle aspettative (e nei prossimi mesi soggetto a una riduzione dei prezzi, per evitare di far lievitare i magazzini), mentre continuano a dare soddisfazione le calzature. Commentando i risultati, il manager ha fatto notare che, a parità di negozi, il gruppo ha realizzato un +4,8% e che il margine lordo, in termini di fatturato, è passato dal 44,1% al 44,4%.
La società ora stima un incremento del turnover "mid-single-digit", a parità di superficie distributiva, nel secondo trimestre e nella seconda metà dell'esercizio.
e.f.
stats