Saloni WorldWide Moskow 2008: quasi 29.000 visitatori per il design made in Italy

Si è conclusa sabato 11 ottobre la quarta edizione dei Saloni WorldWide Moskow, la kermesse dedicata al settore arredo-casa made in Italy, on show presso il centro espositivo moscovita Crocus Expo. 21.079 gli operatori economici intervenuti (+36,1% rispetto a un anno fa).
Su una superficie espositiva di 20.944 metri quadri i 499 exhibitor, ripartiti equamente fra i settori classico e design/moderno, hanno raggruppato il meglio della produzione del Belpaese (vedi anche fashionmagazine.it del 9 ottobre 2008): mobili (anche per ufficio), complementi d’arredo, apparecchi per l’illuminazione, cucine, tessile. I produttori italiani, forti anche degli incoraggianti dati sull’export di furniture verso la Russia (+12,3%, nonostante le incertezze generate dalla crisi di quest’estate fra il Paese e la Georgia), si sono presentati alla manifestazione con un’offerta molto più articolata rispetto alle precedenti edizioni.
Alla rassegna, organizzata da Cosmit e Federlegno-Arredo, hanno preso parte anche il sottosegretario allo sviluppo economico con delega al commercio estero, Adolfo Urso, l’ambasciatore italiano in Russia e il presidente dell’ICE. Fra gli eventi collaterali svoltisi duranti i giorni dei Saloni, “Mebelissima Italia: dal classico al contemporaneo”, un importante appuntamento promozionale per le produzioni del nostro Paese, e la serie di quattro seminari “Italian Design Stories”.
d.p.
stats