Salvatore Ferragamo fa tappa a Senayan City per espandersi in Indonesia

Con i suoi oltre 240 milioni di abitanti, metà dei quali con un'età inferiore ai 30 anni, l'Indonesia delinea prospettive interessanti per il made in Italy: tra le griffe che credono in questo mercato c'è Salvatore Ferragamo, che insieme al partner per la distribuzione in loco, Trans Mahagaya, ha avviato un monomarca a Senayan City (nella foto) e prepara ulteriori aperture.
La nuova boutique, sviluppata su 525 metri quadri, ospita le proposte uomo e donna del brand, ma anche accessori in pelle, scarpe, orologi e profumi. La facciata in vetro è illuminata da telai in acciaio lucido, mentre l'interno, che rispecchia il concept adottato da Salvatore Ferragamo in tutto il mondo, punta su un'atmosfera intima ed elegante.
Come ha anticipato l'a.d. del gruppo fiorentino, Michele Norsa, a questa inaugurazione ne seguiranno altre: le prossime tappe sono Bandung entro fine 2011 e, nel 2012, Surabaya e Makassar. "In Indonesia - ha proseguito il manager - il tasso di crescita durante la prima metà di quest'anno è stato del 6%. Non dimentichiamo, poi, che oggi gran parte della popolazione abita nelle aree urbane e ha adottato uno stile di vita moderno". Buone ragioni per presidiare, insieme alle altre aree emergenti, anche questo Paese.
a.b.
stats