Samsonite si quota a Londra

È ormai imminente l’approdo di Samsonite Corporation alla Borsa di Londra, come ha rivelato una comunicazione del brand americano alla Securities and Exchange Commission di New York. Si ipotizza che l’Ipo, in programma nei prossimi mesi, dovrebbe raggiungere un valore di circa 200 milioni di sterline.
La decisione è stata orchestrata dal direttore generale Marcello Bottoli, che in passato ha ricoperto importanti cariche manageriali in Louis Vuitton, e segue a distanza ravvicinata il trasferimento della sede centrale di Samsonite da Boston a Londra. Il nuovo headquarter, dove lavorano una cinquantina di dipendenti, è situato nelle vicinanze dell’aereoporto di Heathrow. Il brand, che controlla una rete di 284 vetrine e i cui articoli sono in vendita in oltre 100 Paesi, ha di recente firmato accordi per la produzione di linee di valigeria con Lacoste, Timberland e il designer Matthew Williamson.
p.o.
stats