Sara Lee: in vendita i marchi di underwear europei?

Voci di stampa sostengono che il gigante americano Sara Lee sia intenzionato a cedere i suoi marchi di underwear europei - tra cui figurano anche Dim e Pretty Polly - "colpevoli" di non raggiungere da molti trimestri i target prefissi.
La Sara Lee ha “ereditato” molti di questi brand di intimo quando ha comprato la Courtaulds Textiles nel 2000. Secondo quanto riportato dal sito just-style.com, la società avrebbe ora affidato alla banca d’investimenti Goldman Sachs una serie di trattative di vendita per un valore globale di oltre 870 milioni di euro. L’intenzione della Sara Lee sarebbe quella di concentrarsi sul core business alimentare.
c.mo.
stats