Scendono gli utili del Gucci Group

In calo giro d’affari e utili per il Gucci Group: quest’anno la società con sede ad Amsterdam ha abbassato le stime sul fatturato, che avrebbe dovuto raggiungere i 2,7 milioni di euro. La Divisione Gucci, in particolare, dovrebbe totalizzare vendite globali per 1,6 miliardi di euro contro gli 1,7 previsti in un primo momento.
Il business è stato infatti sfavorevolmente colpito dalle perdite registrate da alcuni dei brand acquisiti negli anni scorsi, una parte dei quali ancora in fase di start-up: per esempio YSL Beauté, Stella McCartney, Alexander McQueen e Balenciaga. Invece altri, come Sergio Rossi, Boucheron e Bottega Veneta hanno dato risultati soddisfacenti. Comunque la Divisione Gucci dovrebbe aumentare i suoi margini operativi del 30%. Quanto a Yves Saint-Laurent, questa griffe terminerà l’anno con perdite consistentemente ridotte, secondo quanto affermano i comunicati ufficiali.
Nei sei mesi chiusi al 31 luglio 2002, per il Gucci Group si è verificato un -51% sul fronte utile netto, giunto a quota 78,3 milioni di euro. Le vendite sono calate del 4,2% fino a 1,18 milioni di euro, con la Divisione Gucci in caduta del 13% sempre nello stesso periodo. Le vendite di Yves Saint Laurent hanno totalizzato un +47,5% fino a toccare i 66,8 milioni di euro, quelle di YLS Beaute sono arretrate dell’1,5% a quota 235,2 milioni di euro, mentre le altre unità hanno visto un incremento globale delle vendite pari al 43,4 %, 162 milioni di euro.
La Divisione Gucci ha fatto retromarcia su tutti i fronti, tranne la gioielleria: le vendite di pelletteria hanno subìto un calo del 14,8% fino a quota 361,8 milioni di euro e l’abbigliamento del 12,8%, arrivando a 100,6 milioni di euro. In particolare, la Divisione ha sofferto negli Stati Uniti, dove le vendite hanno accusato il colpo di un -23,7%, scendendo a 156,9 milioni di euro. Poche soddisfazioni anche dall’Europa, dove il sell-out ha registrato un calo del 6,1% attestandosi a 250,1 milioni di euro, mentre in Giappone il decremento è stato del 7,3% con un risultato di 182,7 milioni di euro.
gd
stats