Sergio Tacchini lascia il basket

Dopo diversi tentativi per promuovere una cordata in grado di salvare l’Olimpia Milano, Sergio Tacchini ha raggiunto un accordo con Giorgio Corbelli, imprenditore nel campo dell’arte, per la cessione dell’intero pacchetto azionario della società. La moda esce perciò dalla pallacanestro meneghina. Sergio Tacchini era alla guida della realtà del basket milanese da 17 mesi allo scopo di rilanciarla. Il successore Giorgio Corbelli è proprietario di Telemarket e ha alle spalle numerose esperienze in qualità di titolare, dirigente o sponsor di società sportive, fra le quali il Napoli calcio. Nei prossimi giorni saranno resi noti i termini dell’accordo raggiunto e i futuri programmi della blasonata società della pallacanestro milanese da tempo in crisi economica e di risultati.
e.a.
stats