Si dimette il presidente di JJB Sports

David Whelan, presidente del più grande retailer britannico di articoli sportivi, JJB Sports plc, lascerà il proprio incarico, pur rimanendo nel board come direttore esecutivo.
Whelan, che ha fondato la società nel 1971, desidera dedicare più tempo al football club Wigan Athletic, di cui è proprietario e che è stato promosso lo scorso maggio alla Premier League. Il nuovo chairman (ma con un ruolo non esecutivo) sarà Roger Lane-Smith, già non-executive director di JJB dal 1998.
Un comunicato ufficiale sottolinea che "sebbene il ruolo di Whelan in JJB sarà leggermente ridimensionato, il manager intende mantenere i propri contatti e impegni day-to-day, mentre delegherà soprattutto i compiti più direttamente collegati alla sua posizione di presidente".
Questa notizia è arrivata nel momento in cui JJB ha reso noti risultati negativi durante la recente assemblea generale. Le cifre preliminari relative alle 22 settimane chiuse il 3 luglio mostrano che le vendite totali, inclusi i proventi degli health club, sono scese dell'8,9% (o del 9,4% su una base like-for-like). I portavoce della società hanno giustificato questo calo spiegando che le performance dello stesso periodo dello scorso anno sono state condizionate al rialzo dai movimenti valutari dell'euro. Whelan ha detto che il miglioramento nelle ultime settimane delle condizioni atmosferiche ha condizionato positivamente il business, ma non ha accennato a reali miglioramenti nel retail prima della primavera 2006.
fi
stats