Si ridisegna la geografia del marketing e della comunicazione di Gucci

Novità in casa della doppia G, ma questa volta non si tratta di opening o lanci di prodotto. Nomine e promozioni stanno interessando la divisione marketing e communications del luxury brand, con cambiamenti e new entry che riguardano non solo l’Italia, ma anche America, Giappone e Regno Unito.
Il ruolo che era ricoperto da Giulia Masla (responsabile mondiale pubbliche relazioni ed eventi speciali, in uscita dalla società lo scorso 13 novembre) viene oggi diviso in tre aree, che riportano tutte a Robert Triefus, worldwide marketing and communications director. J.J. Martin, un passato come marketing director per Calvin Klein’s Jeans and Underwear divisions, licensing director per Costume National e recentemente giornalista di moda, ricopre da lunedì la carica di direttore mondo delle relazioni pubbliche, eventi speciali e promozioni. Alice Bon, in arrivo da Giorgio Armani, dove dal novembre del 2000 aveva l’incarico di responsabile ufficio stampa, comunicazione e pr Italia (vedi fashionmagazine.it del 13 novembre 2009), dal prossimo 16 dicembre sarà worldwide product editorials, archive e pr Italy. L’area Corporate Communications di Gucci, invece, resta a capo di Niccolò Moschini.
Oltreoceano, Susan Chokachi è stata promossa senior vice president of marketing & communications di Gucci America, effettiva dallo scorso 16 novembre: riporta a Daniella Vitale, ceo del branch americano della griffe. Chokachi è entrata in azienda nel 1998 in qualità di manager of special events fino ad arrivare alla carica di senior executive director of special events and corporate partnerships, prima dell’ultimo appointment. Mina Nemichi è invece tornata a far parte di Gucci Japan, con il ruolo di director of marketing & communications.
Altre nomine riguardano Lila Staab (che va ad assumere la nuova posizione di worldwide director of entertainment industry relations), Jenny Galimberti (director of communications for the United Kingdom and for global brand partnerships) e Annalisa Di Monte (worldwide relational marketing director).
d.p.
stats