Silvian Heach apre in Cina e accelera lo sviluppo all’estero

Silvian Heach inaugura la sua prima boutique in Cina all’interno del mall In Time di Hangzhou, nella provincia di Zhejiang. L’offerta all’interno del punto vendita comprende il total look del marchio di Arav Fashion, che spazia dall’abbigliamento alle scarpe, fino a borse e bijou. Per l’azienda è il primo step di un ambizioso piano di espansione all’estero.
“L’obiettivo – spiega la titolare Mena Marano – è sviluppare il progetto franchising del brand nelle maggiori metropoli internazionali ad alto potenziale di crescita, iniziando appunto dalla Cina, dove la società si avvale della collaborazione del Gruppo Wenzhou Oushi Import & Export Co.”.
Silvan Heach, un fatturato 2009 di 45 milioni di euro, che secondo i piani dell’azienda nel 2010 dovrebbe crescere di un ulteriore 25%, conta a oggi 53 boutique monomarca dirette e in franchising, 2mila punti vendita mutimarca a livello internazionale (con un focus su Spagna, Russia, Grecia, Lettonia, Kuwait ed Egitto) e tre showroom in Italia.
m.g.
stats