Slimane cambia nome a YSL: il nuovo brand sarà Saint Laurent Paris

Hedi Slimane - nel marzo scorso chiamato alla guida creativa di Yves Saint Laurent, al posto di Stefano Pilati - ha intenzione di cambiare addirittura il nome della maison d'oltralpe in Saint Laurent Paris. Il varo del nuovo brand è atteso per il prossimo mese, in tempo per identificare la prima stagione di lavoro del designer presso la fashion house: la primavera-estate 2013.
Pare tuttavia - come riporta oggi wwd.com - che il logo YSL - un'icona della cultura francese, che caratterizza tutta una serie di prodotti, dalle calzature ai rossetti - non scomparirà. Secondo fonti dell'organo di stampa americano specializzato nella moda, Slimane sarebbe smanioso di accompagnare la griffe in una nuova era, partendo dagli input che ispirarono il fondatore al momento del lancio della linea di prêt à porter Saint Laurent Rive Gauche nel 1966, per donare alla proposta maggiore freschezza, libertà e modernità.
Slimane, che da quando ha assunto l'importante incarico non rilascia interviste, ha mantenuto il proprio studio creativo a Los Angeles, dove si era stabilito dopo l'uscita da Dior Homme nel 2007. Da qui starebbe anche lavorando al nuovo concept store delle boutique YSL.
Lo stilista ha messo a punto al momento le collezioni resort donna e uomo per la primavera-estate 2013, due uscite che vengono considerate dalla maison ancora di transizione e che veranno presentate solo ai buyer. L'esordio vero e proprio presso la stampa internazionale avverrà solo con la donna per la primavera-estate 2013, che sfilerà durante la Paris Fashion Week, in programma dal 25 settembre al 3 ottobre.
e.a.
stats